Contrasti stilistici in una villa contemporanea

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

cucina piano marmo laterale
sequenza apertura cucina nera
dettaglio marmo panda white
cucina nera marmo
cucina nera marmo fronte
dettaglio maniglie nere
tavolo pranzo
soggiorno divano cucina
soggiorno mobile tv
dettagli imbottitura
mobile bagno rosso
dettagli bagno
scale eleganti cristallo
vano scale top
dettagli cristallo scala
camera matrimoniale
cabina armadio grigio interno cabina armadio
cameretta rosa armadi grigi
dettagli imbottitura apertura cassettifronte camera grigia
scrivania cameretta grigia

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

Il tema del contrasto si declina in una villa bifamigliare dal carattere deciso ed elegante. Il nero si fa protagonista di una storia che racconta finiture, colori ed opacità differenti in cui ogni elemento svolge un ruolo primario nella creazione dell’opera finale.

Progetto: Modulor
Anno: 2021/2022
Loc: Curno 

Un’ampia villa bifamigliare si distribuisce su tre livelli sviluppando il tema del contrasto in più declinazioni.
Già a livello architettonico si riscontra nell’alternarsi tra ampie porte finestre e partizioni verticali intonacate bianco. Un gioco di pieni e vuoti che arricchisce l’ambiente di luce naturale.

Nella scelta degli arredi svolgono un ruolo chiave gli elementi recuperati dalla vecchia abitazione in dialogo con nuovi arredi su misura. Ne è esempio magistrale la cucina, in cui le ante in laccato nero opaco creano un connubio suggestivo con i pensili. Questi ultimi sono rivestiti in lacobel nero richiamando la linea estetica degli elettrodomestici. Su di esse domina il piano in marmo Panda White con venature nere arricchite talvolta da contaminazioni di un verde sottobosco.
La contemporaneità della cucina sposa il recupero del mobile giorno adiacente in laccato lucido nero, che riscopre la sua attualità anche dopo 40 anni di splendore. Il pavimento in gres dai toni neutri diventa la tavolozza base su cui si stagliano colori più carichi che spaziano dalla tappezzeria geometrica color bordeaux al mobile bagno della stessa tinta.

Al piano superiore, il cambio di pavimentazione a favore di un parquet rovere naturale ammorbidisce la percezione degli ambienti pur rispettando il tema degli opposti con inserimenti di piastrelle effetto ardesia nei bagni. Ancora una volta, alla neutralità della scelta cromatica architettonica si contrappongono scelte più decise quali l’intonacatura color terracotta di una camera singola e la testata in velluto ottanio per la matrimoniale.

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

 

Il tema del contrasto si declina in una villa bifamigliare dal carattere deciso ed elegante. Il nero si fa protagonista di una storia che racconta finiture, colori ed opacità differenti in cui ogni elemento svolge un ruolo primario nella creazione dell’opera finale.

Progetto: Modulor
Anno: 2021/2022
Loc: Curno

 

 

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

salotto-contemporaneo-ampie-vetrate-divano-ottanio-velluto-verde
dettaglio-federe-cuscini-divano-fantasia-color-ottanio-velluto-mobile-antico
mobile-TV-moderno-contemporaneo-cassettoni-ante-grigio-ghiaccio-
mobile-tv-cassettoni-ante-angolo-verde-tavolo-allungabile-legno
dettaglio-imbottitura-sedie-fantasia-color-ottanio-tinta-divano-velluto
cucina-contemporanea-grigio-ghiaccio-piano-marmo-tavolo-allungabile-legno
angolo-snack-dettaglio-struttura-metallo-piano-lavoro-cucina-marmo-vista-zona-giorno
dettaglio-piano-cucina-marmo-grigio-venato-tundra-gray
cucina-contemporanea-piano-marmo-angolo-snack-dettaglio-composizione-interna
dettagli-cucina-ante-laccato-opaco-ripiani-interni-piano-marmo-lavello-angolo
dettagli-componenti-cucina-contemporanea-pensili-vasistas-cassetti
dettagli-piano-cottura-induzione-cucina-piano-marmo-venato-illuminazione-sottopensilecomposizone-interna-comparti-cucina-funzionale-ante-cassetti-vassoi-estraibili
dettaglio-corridoio-ingresso-libreria-mobile-contenitore
dettaglio-mobile-bagno-sospeso-blu-contemporaneo-maniglie-incavo
bvagno-contemporaneo-mobiletto-sospeso-blu-moderno-lavabo-appoggio
dettaglio-piastrelle-design-bagno-patricia-urquiola-Mutina
corridoio-attrezzato-ingresso-bagno-contemporaneo-libreria
scala-ingresso-parquet-scuro-illuminazione-segnapassi-mansarda
angolo-vintage-ingresso-mansarda-stile-moderno-contemporaneo-mobili-antichi
camera-matrimoniale-mansarda-stile-contemporaneo-dettaglio-testata-attrezzata-contenitore
camera-matrimoniale-stile-contemporaneo-moderno-mansarda
cabina-armadio-mansarda-porta-dettaglio-maniglia
cabina-armadio-dettagli-appenderia-piegato-cassetti

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Una mansarda ad alta quota in cui elementi antichi dialogano con l’estetica contemporanea e lineare degli arredi. Tocchi di colore si riconoscono tra gli interni neutri donando carattere ed eleganza, valorizzata dalla luce naturale e toni chiari dell’architettura.

Progetto: Modulor
Anno: 2021
Loc: Selvino

La ristrutturazione di questa mansarda coinvolge sia l’impostazione architettonica sia lo sviluppo degli arredi interni, in un dialogo continuo tra interno ed esterno.
Ricavate nella zona giorno, le ampie vetrate invadono l’ambiente di luce naturale regalando un’ottima vista sulle Prealpi orobiche. La grande luminosità è accentuata dalla scelta delle travi e pareti bianche, in contrasto con il pavimento in rovere termotrattato dalle calde venature scure. Quest’ultimo è ripreso anche nel piano del tavolo, la cui apertura a libro consente di ampliare la superficie utile trasformandosi in importante tavolo da pranzo.
Gli arredi della zona giorno sposano i colori neutri di un grigio ghiaccio dando risalto alla scelta cromatica del velluto color ottanio del divano e il piano in marmo Tundra Gray della cucina dalle profonde venature chiare.
La struttura a penisola della cucina fornisce un comodo piano di lavoro utilizzabile anche come snack bar per una veloce consumazione dei pasti. Sulla sinistra, le colonne a servizio della cucina si trasformano in mobile attrezzato sul lato, servendo la zona di passaggio e ingresso alla mansarda.

Anche nella zona notte gli arredi riprendono l’estetica lineare e luminosa della zona giorno, con maniglie ad incavo sagomate.
La camera da letto sfrutta la parete laterale per un’armadiatura di servizio, mentre la testata del letto di attrezza di uno spessore maggiore fornendo ulteriore spazio di stoccaggio. Frontalmente all’ampio letto matrimoniale con struttura a bauletto, una porta scorrevole segna l’ingresso alla cabina armadio, dotata di appenderia a doppia altezza ai lati e cassetti con biancheria al centro sormontati da ripiani per piegato. L’intera struttura in bilaminato telato garantisce grande resistenza e un’estetica morbida al tatto.

Diverso è l’impatto creato nell’ambiente bagno, in cui oltre la doccia il cristallo prende forma il mobiletto sagomato di un profondo blu con piano in Lacobel della stessa tinta. Ante di chiusura con telaio in legno e inserti in cristallo acidato segnano la chiusura di un ripostiglio che sfrutta l’altezza ridotta della mansarda.

Una scala dotata di illuminazione segna passi e importante lampadario a parete dal design contemporaneo accoglie gli ospiti all’ingresso, conducendoli nell’ambiente di interscambio tra zona giorno e zona notte. Questo si arricchisce di piccoli arredi di antiquariato, creando un suggestivo angolo vintage.

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Una mansarda ad alta quota in cui elementi antichi dialogano con l’estetica contemporanea e lineare degli arredi. Tocchi di colore si riconoscono tra gli interni neutri donando carattere ed eleganza, valorizzata dalla luce naturale e toni chiari dell’architettura.

Progetto: Modulor
Anno: 2021
Loc: Selvino

 

 

Il fascino della Materia

Il fascino della Materia

cucina marmo wasabi prospetto
cucina wasabi snack
cucina retro libri
cucina wasabi dettagli
marmo wasabi venature

tavolo pranzo e marmomarmo wasabi parete
ingresso tavolo living
ingresso mobile specchio
soggiorno materico
soggiorno elegante
pianoforte tavolo divano
mobile tv ferro nero cerato
mobile bar
zona giorno prestigiosamobile bar dettagli
corridoio ocra
cameretta verde salvia
cameretta cabina armadio
camera padronale
dettaglio comodini plexiglass
cabina armadio legno
cabina armadio dettagli
fronte bagno padronale
bagno padronale mobile lacobel
dettagli mobile bagno lacobel
bagno piccolo grigio
bagno servizio grigio medio

Il fascino della Materia

 

Un appartamento Milanese luminoso, prestigioso ed elegante in cui materiali con estetica, finiture e prestazioni molto differenti tra loro si accostano in un connubio armonico.

Progetto: Modulor
Anno: 2019-2020
Loc: Milano

Emblema di questo prestigioso appartamento milanese è sicuramente la cucina, impreziosita dalla presenza di un marmo variegato dal sapore orientale. Un marmo Wasabi la cui tonalità neutra è intervallata da venature verdi che sembrano catturare la vegetazione esterna per trasformarla in elemento d’arredo. I volumi inferiori della cucina e i pensili in laccato bianco texturizzato con maniglie ad incavo esprimono linearità ed eleganza. Li accompagna una catena in acciaio satinato in grado di aumentarne la resistenza. Il tocco professionale di questa finitura riprende il materiale degli elettrodomestici posti in corrispondenza della parete attrezzata.

Rivestite in acciaio sono anche le mensole a servizio sulla parete di fondo che ospitano ricettari e piccoli oggetti. Materiali di provenienza, estetica e prestazioni differenti trovano significato nel ricercato abbinamento stilistico. Elementi che analizzati individualmente sono in grado di caratterizzare fortemente gli interni, ma esprimono la loro massima carica stilistica nel momento in cui vengono accostati tra loro. 

Sulla parete di passaggio tra zona giorno e cucina si staglia una lastra di marmo Wasabi come una composizione artistica. Suddivisa in porzioni geometriche e retroilluminata, riempie lo spazio visivo e collega la cucina a penisola con la zona Living.

Dall’ingresso un mobile con ante scorrevoli a specchio accoglie e riflette tutta la maestosità della zona giorno. Armadiature chiare, con maniglie ad incavo, si collocano a servizio della zona giorno pur lasciando come protagonisti indiscussi della stanza i complementi più caratterizzanti. Tra questi, l’ampio divano grigio scuro, il tavolo antico, il pianoforte a coda, i tappeti persiani e i sontuosi lampadari.

Il bianco texturizzato dei mobili, al tatto ruvido, si accosta ad un sottilissimo ma morbido ferro nero cerato che adorna le spalle del mobile tv e la struttura del mobile bar. Le ante ed il retro sono stati volutamente incisi a quadrotti per movimentare l’interno mobile.

Il passaggio tra zona giorno e zona notte viene spezzato da un corridoio controsoffittato, farettato e dipinto con un caldo color ocra Farrow and Ball. Un tocco di colore si inserisce delicatamente anche nella zona notte. La cameretta presenta una parete laterale di un deciso verde salvia e le ante scorrevoli a specchio, che permettono l’accesso alla cabina armadio, riflettono e ampliano la percezione dello spazio.

La camera padronale gode di una bellissima vista cittadina grazie all’ampia vetrata sul fondo. Arredi in plexiglass trasparente e laccato bianco si abbinano a tessuti e tendaggi dai colori prevalentemente neutri e ad uno sfondato color tortora. Ripiani e cassettiere in legno scuro donano alla cabina armadio un impatto estetico prestigioso e sobrio, alleggerito da ripiani chiari, rivestiti in una morbida ecopelle.

Ultimi i tre bagni, diversi nel disegno architettonico ma uguali nell’accostamento dei materiali. Le piastrelle grigio medio del pavimento nella loro declinazione verticale si caratterizzano di una texture sottile, che viene abbinata alle ceramiche bianche di piatto doccia e lavabi e a mobiletti bagno in Lacobel chiaro. Le trasparenze ed i riflessi di questo materiale ammordibiscono e alleggeriscono l’ambiente. Luci puntuali e strip led a soffitto si alternano alla luce naturale nell’intero appartamento.

Il fascino della Materia

 

Un appartamento Milanese luminoso, prestigioso ed elegante in cui materiali con estetica, finiture e prestazioni molto differenti tra loro si accostano in un connubio armonico.

Progetto: Modulor
Anno: 2019-2020
Loc: Milano

 

 

Interni contemporanei tra bianco candido e rosa grintoso

Interni contemporanei tra bianco candido e rosa grintoso

zona-giorno-cannettato-bianco-boiseriemobile-giorno-vassoi-estraibiliingresso-boiserie-cannettatodettagli-ingresso-ante-scomparsa
dettaglio-scarpiera-illuminazione
nicchia-ingresso-porta-scomparsa
cucina-rosa-fronte-illuminazione
cucina_lato_snack_bar_rivestimento_marmo
dettagli-aperture-cucina-illuminazione
cucina_lato_onice_rosa
colonna forni cucina ante rosa
dettagli-rosa-cucina
mobile-letto-camera-matrimoniale
dettagli-camera-cannettato-bianco
mobile-tv-cannettato-camera
dettagli-cannettato-bianco-camera
cabina-armadio-illuminazione-specchio
cabina-armadio-cassetti-ripiani-fronte
dettagli-aperture-cabina-armadio
dettagli-ripiani-appenderia-cabina-armadio
dettagli-cabina-ripiani-appenderia
mobile-bagno-bianco
doccia-cristallo-bagno-marmo
bagno-servizio-specchio-cannettato-rivestimentomobile-nicchia-bagno-fronte
lavanderia-aperture-servizio

Interni contemporanei tra bianco candido e rosa grintoso

Una dimora milanese estremamente elegante dai dettagli ricercati. Un progetto attento ai colori tra ambienti luminosi immersi nel bianco candido e una cucina piena di carattere sui toni del rosa.

Progetto: Studio MILO
Anno: 2020/2021
Loc: Milano

Dal progetto di Studio MILO nascono gli interni ricercati di questo appartamento milanese. A caratterizzare gli ambienti è sicuramente la grande luminosità degli interni, accentuata dalla scelta cromatica degli arredi.
L’ingresso si caratterizza fin da subito per la presenza di una boiserie che alterna il cannettato bianco in finitura opaca nella parte inferiore al laccato bianco della parte superiore. A segnare il distacco tra i due elementi una guscia in alluminio sagomata a 45° che contente anche l’apertura nei punti in cui la boiserie si attrezza per diventare armadiatura di servizio. Diventando elemento caratterizzante per tutta la zona giorno, consente di ottimizzare gli spazi attrezzando al meglio gli interni ma nascondendone le parti di servizio.

Dalla zona giorno, arricchita di opere d’arte e tappeti contemporanei dai colori sgargianti, firmati CC Tapis, si accede alla cucina che si riconosce per il deciso tocco di colore.
Ante rosa ospitano internamente ripiani in bilaminato idrofobo bianco regolabili in altezza e illuminazione LED con accensione autocratica all’apertura. Guide rallentate, maniglie ad incavo sagomate e 45° e aperture a push automatizzate esprimono al meglio l’attenzione ai dettagli e il giusto connubio tra eleganza e praticità. Il piano in Korion rosa effetto onice prosegue per tutta l’alzata della cucina e si trasforma in rivestimento a parete nella parte frontale, accogliendo punti luce a parete semplici ed eleganti.

Nella zona notte, è ripresa la linea stilista del cannettato bianco per caratterizzate la parete TV di un mobile attrezzato con antine a ribalta e maniglie in lamiera piegata. Frontalmente ad esso, la testata del letto in rovere laccato bianco opaco accoglie ripiani in marmo di carrara sagomati che fungono da comodini. Sia il bagno padronale che quello di servizio si riconoscono per la luminosità e semplicità degli arredi in MDF laccato bianco con maniglie ad incavo.

Lateralmente alla camera padronale si apre la vista sulla cabina armadio attrezzata con ampia appenderia illuminata lateralmente da Strip LED a incasso e tubolari fissi in alluminio. Il blocco con cassetti per la biancheria ospita anche un ripiano estraibile a servizio come piano di appoggio e ripiani superiori in cristallo e laccato opaco. A completare l’ambiente, un luminoso specchio con illuminazione a vista accompagna un mobiletto attrezzato con piano di appoggio costituito da antine a ribalta per bigiotteria e cassettini a servizio nella restante parte strutturale.

Riferimenti:
Rug brand CC-Tapis founder’s home in Milan is full of colour and pattern in ELLE Decoration UK
House Tour: A family Home Brimming With Creative Touches in AD Architectural Digest Middle East
Magic Carpet Ride in Vogue Living Australia

Interni contemporanei tra bianco candido e rosa grintoso

 

Una dimora milanese estremamente elegante dai dettagli ricercati. Un progetto attento ai colori tra ambienti luminosi immersi nel bianco candido e una cucina piena di carattere sui toni del rosa.

Progetto: Studio MILO
Anno: 2020/2021
Loc: Milano

 

 

Eleganza catalana

Eleganza catalana

Barcellona cucina contemporanea eleganza
eleganza catalana cucina contemporanea vista lato
Barcellona cucina vano giorno
viste dettaglio cucina eleganza catalana
ingresso cucina ante vetro Zona pranzo BarcellonaZona pranzo barcellona eleganzaLibreria area living eleganza catalanazona living divano Eleganza armadiatura corridoioMobiletto bagno lavabo da sovrapianoAngolo bagno eleganza catalana dettaglio mobilettodettaglio doccia profili neriBagno con doppio lavabo da appoggiovista frontale mobiletto bagno roverearmadio camera maniglie incavo eleganza

Eleganza catalana

Linee contemporanee eleganti con un carattere delicato ma incisivo per questo appartamento dall’animo Catalano. Materiali naturali e toni caldi si sposano perfettamente con finiture ricercate e moderne, valorizzando gli interni luminosi e ampi.

Progetto: LUV Studio
Anno: 2019/2020
Loc: Barcellona

Ambienti freschi e contemporanei, con dettagli eleganti e ricercati caratterizzano questa realizzazione in terra Catalana su progetto di LUV Studio.

La cucina si riconosce per la sua struttura ad isola, chiusa visivamente dal piano in appoggio in Neolith Statuario. Le superfici verticali alternano il laccato opaco color crema alle ante a tutta altezza in rovere naturale opaco. Finiture in ferro cerato nero creano giochi di contrasto di forte carattere. Ad impreziosire la parete attrezzata della cucina una nicchia a giorno in rovere con illuminazione interna che esprime una forte attenzione ai dettagli.

L’uniformità materica e cromatica ritorna anche nella zona living con una parete attrezzata che si caratterizza per il fronte in MDF molto leggero e delicato, su cui si stagliano i ripiani in ferro nero cerato che emergono dal fondale in rovere.
La linea stilistica prosegue anche nella zona notte, con eleganti armadiature in laccato bianco e maniglie ad incavo nella camera e cassetti dalla lettura orizzontale con fronte in rovere opaco per i mobiletti sospesi del bagno.

Eleganza catalana

 

Linee contemporanee eleganti con un carattere delicato ma incisivo per questo appartamento dall’animo Catalano. Materiali naturali e toni caldi si sposano perfettamente con finiture ricercate e moderne, valorizzando gli interni luminosi e ampi.

Progetto: LUV Studio
Anno: 2019/2020
Loc: Barcellona