Contrasti stilistici in una villa contemporanea

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

cucina piano marmo laterale
sequenza apertura cucina nera
dettaglio marmo panda white
cucina nera marmo
cucina nera marmo fronte
dettaglio maniglie nere
tavolo pranzo
soggiorno divano cucina
soggiorno mobile tv
dettagli imbottitura
mobile bagno rosso
dettagli bagno
scale eleganti cristallo
vano scale top
dettagli cristallo scala
camera matrimoniale
cabina armadio grigio interno cabina armadio
cameretta rosa armadi grigi
dettagli imbottitura apertura cassettifronte camera grigia
scrivania cameretta grigia

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

Il tema del contrasto si declina in una villa bifamigliare dal carattere deciso ed elegante. Il nero si fa protagonista di una storia che racconta finiture, colori ed opacità differenti in cui ogni elemento svolge un ruolo primario nella creazione dell’opera finale.

Progetto: Modulor
Anno: 2021/2022
Loc: Curno 

Un’ampia villa bifamigliare si distribuisce su tre livelli sviluppando il tema del contrasto in più declinazioni.
Già a livello architettonico si riscontra nell’alternarsi tra ampie porte finestre e partizioni verticali intonacate bianco. Un gioco di pieni e vuoti che arricchisce l’ambiente di luce naturale.

Nella scelta degli arredi svolgono un ruolo chiave gli elementi recuperati dalla vecchia abitazione in dialogo con nuovi arredi su misura. Ne è esempio magistrale la cucina, in cui le ante in laccato nero opaco creano un connubio suggestivo con i pensili. Questi ultimi sono rivestiti in lacobel nero richiamando la linea estetica degli elettrodomestici. Su di esse domina il piano in marmo Panda White con venature nere arricchite talvolta da contaminazioni di un verde sottobosco.
La contemporaneità della cucina sposa il recupero del mobile giorno adiacente in laccato lucido nero, che riscopre la sua attualità anche dopo 40 anni di splendore. Il pavimento in gres dai toni neutri diventa la tavolozza base su cui si stagliano colori più carichi che spaziano dalla tappezzeria geometrica color bordeaux al mobile bagno della stessa tinta.

Al piano superiore, il cambio di pavimentazione a favore di un parquet rovere naturale ammorbidisce la percezione degli ambienti pur rispettando il tema degli opposti con inserimenti di piastrelle effetto ardesia nei bagni. Ancora una volta, alla neutralità della scelta cromatica architettonica si contrappongono scelte più decise quali l’intonacatura color terracotta di una camera singola e la testata in velluto ottanio per la matrimoniale.

Contrasti stilistici in una villa contemporanea

 

Il tema del contrasto si declina in una villa bifamigliare dal carattere deciso ed elegante. Il nero si fa protagonista di una storia che racconta finiture, colori ed opacità differenti in cui ogni elemento svolge un ruolo primario nella creazione dell’opera finale.

Progetto: Modulor
Anno: 2021/2022
Loc: Curno

 

 

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

salotto-contemporaneo-ampie-vetrate-divano-ottanio-velluto-verde
dettaglio-federe-cuscini-divano-fantasia-color-ottanio-velluto-mobile-antico
mobile-TV-moderno-contemporaneo-cassettoni-ante-grigio-ghiaccio-
mobile-tv-cassettoni-ante-angolo-verde-tavolo-allungabile-legno
dettaglio-imbottitura-sedie-fantasia-color-ottanio-tinta-divano-velluto
cucina-contemporanea-grigio-ghiaccio-piano-marmo-tavolo-allungabile-legno
angolo-snack-dettaglio-struttura-metallo-piano-lavoro-cucina-marmo-vista-zona-giorno
dettaglio-piano-cucina-marmo-grigio-venato-tundra-gray
cucina-contemporanea-piano-marmo-angolo-snack-dettaglio-composizione-interna
dettagli-cucina-ante-laccato-opaco-ripiani-interni-piano-marmo-lavello-angolo
dettagli-componenti-cucina-contemporanea-pensili-vasistas-cassetti
dettagli-piano-cottura-induzione-cucina-piano-marmo-venato-illuminazione-sottopensilecomposizone-interna-comparti-cucina-funzionale-ante-cassetti-vassoi-estraibili
dettaglio-corridoio-ingresso-libreria-mobile-contenitore
dettaglio-mobile-bagno-sospeso-blu-contemporaneo-maniglie-incavo
bvagno-contemporaneo-mobiletto-sospeso-blu-moderno-lavabo-appoggio
dettaglio-piastrelle-design-bagno-patricia-urquiola-Mutina
corridoio-attrezzato-ingresso-bagno-contemporaneo-libreria
scala-ingresso-parquet-scuro-illuminazione-segnapassi-mansarda
angolo-vintage-ingresso-mansarda-stile-moderno-contemporaneo-mobili-antichi
camera-matrimoniale-mansarda-stile-contemporaneo-dettaglio-testata-attrezzata-contenitore
camera-matrimoniale-stile-contemporaneo-moderno-mansarda
cabina-armadio-mansarda-porta-dettaglio-maniglia
cabina-armadio-dettagli-appenderia-piegato-cassetti

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Una mansarda ad alta quota in cui elementi antichi dialogano con l’estetica contemporanea e lineare degli arredi. Tocchi di colore si riconoscono tra gli interni neutri donando carattere ed eleganza, valorizzata dalla luce naturale e toni chiari dell’architettura.

Progetto: Modulor
Anno: 2021
Loc: Selvino

La ristrutturazione di questa mansarda coinvolge sia l’impostazione architettonica sia lo sviluppo degli arredi interni, in un dialogo continuo tra interno ed esterno.
Ricavate nella zona giorno, le ampie vetrate invadono l’ambiente di luce naturale regalando un’ottima vista sulle Prealpi orobiche. La grande luminosità è accentuata dalla scelta delle travi e pareti bianche, in contrasto con il pavimento in rovere termotrattato dalle calde venature scure. Quest’ultimo è ripreso anche nel piano del tavolo, la cui apertura a libro consente di ampliare la superficie utile trasformandosi in importante tavolo da pranzo.
Gli arredi della zona giorno sposano i colori neutri di un grigio ghiaccio dando risalto alla scelta cromatica del velluto color ottanio del divano e il piano in marmo Tundra Gray della cucina dalle profonde venature chiare.
La struttura a penisola della cucina fornisce un comodo piano di lavoro utilizzabile anche come snack bar per una veloce consumazione dei pasti. Sulla sinistra, le colonne a servizio della cucina si trasformano in mobile attrezzato sul lato, servendo la zona di passaggio e ingresso alla mansarda.

Anche nella zona notte gli arredi riprendono l’estetica lineare e luminosa della zona giorno, con maniglie ad incavo sagomate.
La camera da letto sfrutta la parete laterale per un’armadiatura di servizio, mentre la testata del letto di attrezza di uno spessore maggiore fornendo ulteriore spazio di stoccaggio. Frontalmente all’ampio letto matrimoniale con struttura a bauletto, una porta scorrevole segna l’ingresso alla cabina armadio, dotata di appenderia a doppia altezza ai lati e cassetti con biancheria al centro sormontati da ripiani per piegato. L’intera struttura in bilaminato telato garantisce grande resistenza e un’estetica morbida al tatto.

Diverso è l’impatto creato nell’ambiente bagno, in cui oltre la doccia il cristallo prende forma il mobiletto sagomato di un profondo blu con piano in Lacobel della stessa tinta. Ante di chiusura con telaio in legno e inserti in cristallo acidato segnano la chiusura di un ripostiglio che sfrutta l’altezza ridotta della mansarda.

Una scala dotata di illuminazione segna passi e importante lampadario a parete dal design contemporaneo accoglie gli ospiti all’ingresso, conducendoli nell’ambiente di interscambio tra zona giorno e zona notte. Questo si arricchisce di piccoli arredi di antiquariato, creando un suggestivo angolo vintage.

Scorci d’antico in una mansarda contemporanea

Una mansarda ad alta quota in cui elementi antichi dialogano con l’estetica contemporanea e lineare degli arredi. Tocchi di colore si riconoscono tra gli interni neutri donando carattere ed eleganza, valorizzata dalla luce naturale e toni chiari dell’architettura.

Progetto: Modulor
Anno: 2021
Loc: Selvino

 

 

Stile contemporaneo con inserti shabby chic

Stile contemporaneo con inserti shabby chic

Appartamento contemporaneo Bergamo cucina 01
Appartamento contemporaneo Bergamo cucina dettaglio 01
Appartamento Bergamo cucina dettaglio 02
Appartamento contemporaneo Bergamo cucina 02
Appartamento Bergamo cucina dettaglio 03
Appartamento Bergamo libreria
Appartamento contemporaneo Bergamo sala
 Bergamo mobiletto shabby chic
Appartamento Bergamo corridoio
Appartamento Bergamo bagno

Stile contemporaneo con inserti shabby chic

 

Un appartamento a Bergamo dallo stile contemporaneo in cui l’attenzione ricade sulla scelta di alcuni elementi d’arredo shabby chic. Gli arredi della zona giorno dal gusto moderno accompagnano la cucina dai toni neutri e linee essenziali.

Progetto: Modulor
Anno: 2015
Loc.: Bergamo

La ristrutturazione di questo appartamento a Bergamo ha coinvolto in primis la cucina, che si riconosce per i suoi colori neutri. Un piano in Corian bianco definisce la linea estetica riconoscibile del progetto, proseguendo anche nelle ante laterali a tutta altezza. Si definisce così una lettura orizzontale, sottolineata della presenza di cassetti che si dispongono parallelamente alla linea del piano cucina. Il frigorifero ad incasso viene mimetizzato tra ante con ripiani interni in una composizione visiva molto elegante. Il pavimento dal legno scuro con ampie venature calde è ripreso nel tranciato del tavolo da pranzo. Una continuità visiva e materica che dona equilibrio all’ambiente.

Passando alla zona giorno si riconoscono due elementi d’arredo dal gusto shabby chic: una vetrinetta espositiva con fascette decorative ridipinta di grigio-azzurro e una panca laterale in legno bianco trattato con cuscini vintage sul piano d’appoggio. Un tocco dal gusto retrò ricercato, in linea con lo stile shabby chic in voga al giorno d’oggi. Dal soggiorno con una libreria in laccato grigio medio e tagli diagonali e un mobile TV bianco dalle maniglie ad incasso sagomate si passa quindi alla zona rialzata che conduce alla parte più privata dell’appartamento. Una libreria a tutta altezza denota questo passaggio con linee essenziali bianche e una geometria regolare che spiccano dal fondo azzurro.

Chiudono la zona notte i due bagni rispettivamente nelle tonalità grigio medio e verde pastello. Per il mobiletto del primo è stata scelta una finitura lignea chiara, in un gioco di gradazioni neutre, con l’ambiente circostante. Per secondo bagno invece il mobiletto sospeso dalle tonalità neutre in laccato lucido accompagna i pensili laccati verde pastello con ante in vetro.

Stile contemporaneo con inserti shabby chic

 

Un appartamento a Bergamo dallo stile contemporaneo in cui l’attenzione ricade sulla scelta di alcuni elementi d’arredo shabby chic. Gli arredi della zona giorno dal gusto moderno accompagnano la cucina dai toni neutri e linee essenziali.

Progetto: Modulor
Anno: 2015
Loc.: Bergamo

Una mansarda in legno dallo stile industriale

Una mansarda in legno dallo stile industriale

mansarda industriale Bergamo 04
mansarda industriale Bergamo 05
mansarda industriale Bergamo 01
mansarda industriale Bergamo 03
cucina Bergamo dettaglio 01
cucina Bergamo dettaglio 02
cucina Bergamo dettaglio 03
bagno Bergamo dettaglio
mansarda industriale Bergamo 05
dettaglio scala e ingresso Bergamo
mansarda industriale Bergamo 06
cabina armadio Bergamo dettaglio
mansarda industriale Bergamo 07

Una mansarda in legno dallo stile industriale

 

Una mansarda nel centro di Bergamo la cui impostazione industriale incontra il gusto caldo e accogliente degli interni in legno. Linee contemporanee coniugano materiali metallici a elementi d’arredo moderni.

Progetto: Cesare Grasseni e Modulor
Anno: 2015
Loc.: Bergamo

Una ristrutturazione in centro Bergamo in cui l’impostazione architettonica organizzata su due livelli mantiene l’originale altezza degli ambienti interni in legno. Accedendo dall’ingresso la cui quota è stata mantenuta ribassata in rispetto della conformazione architettonica originale, si riconosce subito l’impronta stilistica dell’ambiente. Incassate come nicchie espositive nella parete emergono infatti le murature in pietra a vista che conservano la loro impronta tradizionale. L’illuminazione nascosta nel profilo della parete ne valorizza la profondità e sottolinea la natura materica di questo inserto come un vero e proprio quadro naturale. La vista si apre quindi sull’ampio salotto dalla doppia altezza, sormontato da un soffitto con travi a vista in legno caldo.

Una trave IPA sottolinea sia a livello strutturale che visivo la distinzione tra la zona soppalcata notte e la zona giorno sottostante con angolo cucina. Quest’ultima ha linee e colori contemporanei incentrati sui toni neutri. Due caratteristiche visive la rendono riconoscibile: il Corian bianco che dal piano cucina con lavello a incasso si estende anche all’alzata retrostante scende anche lungo il profilo laterale fungendo da spalla di chiusura percettiva dell’ambiente. E i pensili superiori, che sottolineano invece un’impostazione orizzontale la cui dinamicità è rappresentata dalla mensola diagonale che visivamente taglia il ripiano d’appoggio. Il frigorifero Smeg anni 50 e le sedie in legno colorate donano un tocco di colore dal gusto retrò. Disposto nell’angolo adiacente il bagno è caratterizzato da un mobile con gambe in acciaio lucido a “U” e rivestimento ligneo. Quest’ultimo è stato realizzato con lo stesso identico materiale del pavimento, presentando quindi medesima finitura ed essenza, in continuità materica. Le pareti sottolineano con la loro finitura grezza l’impronta industriale.

Attraverso una scala in Corten con corrimano a incasso retroilluminato dallo stile essenziale si accede alla zona notte. La camera da letto è anteceduta da una cabina armadio in vetro satinato e profili metallici. Una libreria costituita dalle linee essenziali corre lungo la balaustra del soppalco. Un sistema di volumi a incastro in plexiglas colorato consente l’utilizzo dinamico e personalizzato di questo elemento d’arredo. La camera da letto sfrutta l’intimità delle travi a vista e l’inclinazione del soffitto con rivestimento ligneo. È dotata di un arredamento essenziale come mobile tv in MDF laccato grigio opaco, riprendendo gli arredi interni della cabina armadio, dai profili contemporanei.

Una mansarda in legno dallo stile industriale

 

Una mansarda nel centro di Bergamo la cui impostazione industriale incontra il gusto caldo e accogliente degli interni in legno. Linee contemporanee coniugano materiali metallici a elementi d’arredo moderni.

Progetto: Cesare Grasseni e Modulor
Anno: 2015
Loc.: Bergamo

Tra classico e contemporaneo

Tra classico e contemporaneo

appartamento moderno Gorle 01
appartamento moderno Gorle 02
appartamento moderno Gorle 03
appartamento moderno Gorle 04
appartamento moderno Gorle 05
appartamento moderno Gorle 06

Tra classico e contemporaneo

Una villetta ristrutturata che mantiene la sua impronta classica rigorosa senza rinunciare a elementi contemporanei in grado di dare leggerezza e luminosità.

Progetto: Modulor
Anno: 2005
Loc.: Gorle

Il connubio tra classico e contemporaneo esprime la sua armonia negli interni di questa residenza a Gorle. Partendo dalla zona living che incorpora anche un importante tavolo da pranzo per passare alla cucina completamente contemporanea che riprende nella gamma cromatica gli arredi della zona giorno.

Due ampie finestre provvedono all’illuminazione naturale del salotto, le cui tonalità calde del parquet lucido si sposano all’intonacatura bianco panna di tutte le pareti. Un abbinamento che consente un’impostazione domestica calda dell’ambiente. A smorzare i toni è un divano in velluto grigio-argento a cui è abbinato anche un pouf dello stesso materiale con portaoggetti in vetro. Poltrone dallo stile moderno in viola prugna introducono una gamma cromatica più fredda in modo da equilibrare la percezione dell’ambiente.  Gli arredi inseriti sono essenziali nelle linee progettuali, ma le loro maniglie pantografate sono un richiamo allo stile classico della zona giorno. Classico e contemporaneo si sposano in questo ambiente non solo per la scelta degli arredi in stile ma soprattutto nella cura dei dettagli di ciascuno di essi. Di tonalità grigio media in laccato lucido sono il mobile tv che occupa il vuoto sottoscala e l’elemento contenitore verticale che lo fronteggia. Questo è affiancato da una cassettiera in laccato lucido bianco che riempie la parte sottostante la finestra, sottolineandone la luminosità. Ai due estremi della stessa parete sono disposte le mensole dal profilo importante, che riprende il piano d’appoggio che incornicia il termosifone. Lateralmente questo ambiente ospita la zona pranzo, con un importante tavolo dall’essenza lignea scura. A identificare questa zona è anche il controsoffitto ribassato e farettato, spatolato grigio medio. Sulla parete laterale, affiancando l’accesso alla cucina, sono disposti un secondo elemento contenitore verticale grigio medio e una pannellatura retroilluminata.

La cucina risponde invece di un’impostazione estremamente contemporanea. Disposta ad angolo, si compone di una parte a tutta altezza che ospita il frigorifero ad ante doppie e i forni a incasso. Il piano d’appoggio occupa la parte restante sviluppandosi poi nella parete adiacente. Dalle tonalità calde, fa da intermezzo luminoso e cromatico tra la parte inferiore in grigio medio e i pensili bianchi. La differenza tra le due componenti è visibile anche per la scelta materica di mantenere i pensili superiori chiari in laccato lucido, come nella zona giorno, e i restanti volumi grigio medio trattati opachi in modo da creare un elegante contrasto.

Tra classico e contemporaneo

 

Una villetta ristrutturata che mantiene la sua impronta classica rigorosa senza rinunciare a elementi contemporanei in grado di dare leggerezza e luminosità.

Progetto: Modulor
Anno: 2005
Loc.: Gorle